Conferenza stampa per la Rassegna “Fuori Misura”

Il giorno 13 dicembre, nella sala Consiliare della Provincia di Macerata è stato presentato il progetto della rassegna Fuori Misura. Un’occasione di confronto tra realtà artistiche che svolgono attività teatrale con il coinvolgimento di ragazzi con disabilià.

Sono intervenuti il presidente della Provincia di Macerata Antonio Pettinari, il presidente della UILT (Unione Italiana Libero Teatro) Quinto Romagnoli, Don Giuseppe, come rappresentante del comitato parrocchiale di Santa Maria in Selva di Treia, il presidente dell’Associazione “Smisurati” Silvia Savi, il direttore teatrale della compagnia Stefano Crucianelli, Franco Tommasini in rappresentanza della giuria, l’Assessore ai Servizi Sociali del comune di Treia Alessia Savi e l’Assessore alla Cultura del comune di Treia Edi Castellani.

Una rassegna teatrale “Fuori misura”. Occasione di confronto tra realtà che svolgono attività artistiche con il coinvolgimento di ragazzi con disabilità: questa l’idea della compagnia teatrale di Treia “Gli Smisurati”, che ha presentato il concorso nazionale “Fuori misura” e il bando di partecipazione in scadenza il 16 febbraio 2018.

Possono già presentare domanda di partecipazione le Compagnie o Gruppi Teatrali, non professionisti, iscritti alla Uilt o ad altra federazione teatrale nazionale, oltre ad Associazioni, Cooperative, Onlus e Organizzazioni di varia costituzione, residenti in tutto il territorio nazionale. Una giuria tecnica, composta da personalità del mondo teatrale, da un rappresentante dell’Amministrazione Comunale di Treia e da un membro della famiglia Soldini assegnerà i premi previsti:

1° Premio “Fuori misura – premio Giovanni Soldini”, al miglior spettacolo;

2° Premio miglior allestimento e regia;

3° Premio gradimento del Pubblico;

4° Premio miglior attore.

Il premio finale per la Compagnia vincitrice sarà di 1000 euro.

L’obiettivo è quello di sperimentare il teatro come momento di aggregazione ed apertura verso l’altro oltre che come strumento per affrontare e superare i propri limiti. Un’attenzione alla persona  evidenziata dal premio speciale dedicato alla memoria di Giovanni Soldini, l’insegnante, dirigente del Miur, per anni assessore ai Servizi Sociali del Comune di Treia, venuto a mancare il 1° marzo 2016, che ha accompagnato “Gli Smisurati” nei loro primi passi, così come le varie realtà che operano nel sociale nel territorio di Treia.

Per tutte le informazioni  consultate il bando

Grazie a chi ci aiuterà a condividere il nostro grande progetto.

Di seguito gli articoli delle testate giornalistiche che parlano di noi

EmmeTv

Picchio News

Cronache Maceratesi

La Rucola

 

Pubblicato in News

Lascia un commento